Precedente Profumo d'erba aleggia nella sottile nebbia dell'alba... Successivo Basta ‘o penziero”

Un commento su “Scusate, sapite l’ammore che r’è?”

I commenti sono chiusi.